MIBACT, IL GRAN VIRTUAL TOUR DELLA BELLEZZA È ANCHE A FUMETTI

card-domenica.png

DA POMPEI AL BARGELLO AL PALAZZO REALE DI GENOVA, ONLINE GRATIS LE STORIE DISEGNATE DAI GRANDI FUMETTISTI ITALIANI

Anche i fumetti sono al centro del Gran virtual tour della bellezza italiana lanciato dal ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per tenere viva l’attenzione sul patrimonio culturale momentaneamente chiuso al pubblico. Continua a leggere “MIBACT, IL GRAN VIRTUAL TOUR DELLA BELLEZZA È ANCHE A FUMETTI”

MODENA: Mario Cresci. La luce, la traccia, la forma

image
Mario Cresci, Nei segni di segni, 2011. Still da video, 10′ 02” © Mario Cresci

Fondazione Modena Arti Visive è lieta di presentare La luce, la traccia, la forma, personale di Mario Cresci a cura di Chiara Dall’Olio, che inaugura venerdì 27 marzo 2020 alle ore 18 ad AGO nella Chiesa di San Nicolò. Per l’occasione l’artista ha ideato un allestimento a partire da opere realizzate con linguaggi differenti e tecniche sperimentali, che caratterizzano da sempre la sua cifra stilistica.

Continua a leggere “MODENA: Mario Cresci. La luce, la traccia, la forma”

SOTTO SOPRA la mostra di Omar Hassan al PAN – Palazzo delle Arti Napoli

image.png

SOTTO SOPRA è la prima mostra personale realizzata a Napoli da Omar Hassan (Milano, 1987).

L’artista, di madre italiana e padre egiziano, allievo di Alberto Garutti, è da tempo sostenuto dalla Fondazione Alberto Peruzzo che, insieme a Prometeo Gallery e la Fondazione Cavaliere del Lavoro Alberto Giacomini, ha collaborato alla realizzazione dell’esposizione al Palazzo delle Arti Napoli, curata da Maria Savarese. Continua a leggere “SOTTO SOPRA la mostra di Omar Hassan al PAN – Palazzo delle Arti Napoli”

ROMA: pHOTogeisha One night stand in Osaka

photogeisha locandina.JPG

A Roma, presso la Muef Art Gallery, spazio espositivo dedicato alla fotografia e alle sperimentazioni nel contemporaneo, la mostra fotografica di Umberto Stefanelli dedicata all’antica arte dello Shibari.

Ventiquattro immagini scattate in 12 ore. A fare da cornice un piccolo locale di Minami ed un love hotel di Osaka, al centro il corpo come tela bianca su cui comporre, seguendo regole precise, il dipinto di corda e pelle. Continua a leggere “ROMA: pHOTogeisha One night stand in Osaka”