ARCHITETTURA LIBERTY MILANESE

Paolo-Belletti-SottoForma

L’architettura liberty milanese attraverso gli occhi di un fotografo padovano e la matita di un designer argentino.

Sotto//Forma è uno studio ideale dello spazio urbano: un lavoro di fotografia e interventi a matita sull’architettura delle città e sulle loro ipotetiche mutazioni. Il progetto unisce le fotografie di Paolo Belletti e i disegni di Ariel De Boni.

Continua a leggere “ARCHITETTURA LIBERTY MILANESE”

LA FOTOGRAFIA DI QUADRI E DI OPERE D’ARTE

Carta-da-Visita-Atelier-300.jpgFare delle perfette riproduzioni delle opere d’Arte non è solo questione di tecnica ed attrezzatura, ma anche di grande sensibilità. A Pescara il fotografo professionista Rino Giardiello ed una tradizione iniziata nel 1858.

Ovviamente, per riprodurre bene qualsiasi opera d’Arte, quadri, dipinti, disegni, sculture, bassorilievi, serve l’attrezzatura più idonea e non ci si può improvvisare adoperando la stessa reflex che va tanto bene per i matrimoni ed i ritratti. Le necessità tecniche sono ben diverse e le ottiche adatte alla riproduzione di soggetti bidimensionali come quadri e disegni devono avere delle caratteristiche diverse, spesso opposte, da quelle che vengono utilizzate per riprodurre opere d’Arte tridimensionali, che siano statue, sculture, oggetti di design o particolari architettonici.

Se gli obiettivi adatti alla riproduzione delle opere d’Arte bidimensionali, per esempio un dipinto, devono avere una massima risoluzione in piano ed una resa omogenea su tutta la superficie del quadro dal centro ai bordi, gli obiettivi adatti alla riproduzione di oggetti tridimensionali se la giocano tutta proprio sulla loro capacità di restituire il senso di tridimensionalità ed i volumi. La riscoperta della parola “plasticità”. Nulla di peggio di una statua o un oggetto di design che diventano piatti e dai quali non traspaiono il senso della materia. Continua a leggere “LA FOTOGRAFIA DI QUADRI E DI OPERE D’ARTE”