LUCCA ART FAIR 2019

image.png

Lucca Art Fair, la fiera d’arte moderna e contemporanea giunta quest’anno alla quarta edizione, torna al Polo Fiere di Lucca dal 17 al 19 maggio, confermandosi un autorevole punto di riferimento per il Centro Italia e non solo.

«L’edizione 2019 – spiega Paolo Batoni, direttore e ideatore della manifestazione – si rinnova con un programma specifico dedicato ai collezionisti e a una serie di approfondimenti che vanno oltre il concetto commerciale di fiera e della sua funzione di incontro tra artisti e compratori, offrendo l’opportunità attraverso talk, discussioni, visite guidate ed eventi collaterali di svelare e analizzare le condizioni e le pratiche sociali che fanno in modo che l’opera d’arte sia effettivamente riconosciuta come tale».
Confermato il format della kermesse fieristica che racchiude in tutto quaranta realtà del contemporaneo suddivise in quattro sezioni principali: la Main Section, costituita da gallerie consolidate nel panorama internazionale, offre ai collezionisti una selezione di opere tra arte moderna, post bellica e contemporanea; la Temporary Art Zone (T.A.Z), riservata a progetti “solo show” dal profilo sperimentale; Letture Critiche, a cura di Francesca Baboni, punta i riflettori su una selezione di gallerie proponenti progetti espositivi di artisti transgenerazionali in dialogo tra loro; Art Tracker, a cura di Gabriele Tosi, ha l’obiettivo di valorizzare talenti under 35.
Una novità importante riguarda proprio gli spazi ospitanti la sezione speciale “Art Tracker” che quest’anno avrà come protagonisti i progetti site specific di Stefano Bazzano, Francesco Levy, Paolo Peroni e Maddalena Tesser. Alla consueta collocazione all’interno del padiglione fieristico si affianca, infatti, la suggestiva Casermetta San Frediano, tipica architettura che sorge sul camminamento delle mura di Lucca e quindi tramite ideale fra la città storica e il suo intorno. Il primo capitolo del progetto (“Turmoil”) sarà una sorta di anteprima energetica della fiera, mentre il secondo (“The Tent”) si svolgerà direttamente a Lucca Art Fair. Concessa dal Comune di Lucca per la durata della manifestazione, la Casermetta San Frediano sarà così una sorta di avamposto della fiera in città e un segnale della sempre maggiore organicità con cui la manifestazione si inserisce nel tessuto urbano e culturale locale. Riuniti sotto il titolo “Vissi d’Arte” si rinnovano, inoltre, i talk dedicati ad approfondimenti sul mondo dell’arte, con una particolare attenzione agli archivi d’artista: attraverso brevi e vivaci interviste, artisti e professionisti del settore condivideranno con il pubblico il loro vissuto e le loro competenze professionali. Tra le proposte collaterali si confermano le visite guidate gratuite (prenotazione obbligatoria scrivendo a info@luccaartfair.it) tra gli stand degli espositori, volte ad avvicinare il grande pubblico al collezionismo d’arte. La fiera per questa edizione si arricchisce, infine, di un nuovo Premio Viero per l’Arte Contemporanea, un riconoscimento promosso da Viero paints, brand internazionale di prodotti materici e vernicianti rivolti al mondo dell’architettura, del design e dell’arte.

Elenco delle realtà del contemporaneo presenti a Lucca Art Fair 2019

MAIN SECTION: aA29 Project Room – Caserta / Reggio Emilia / Milano; AD’OPERA – Firenze; Andrea Ingenito | Contemporary Art – Milano / Napoli; Antigallery – Mestre, Venezia; Armanda Gori Casa d’Arte – Prato; Arkivio Gallery – Fossano, Cuneo; Arte CE. CO. – Milano; Arte Giò Art – Lucca; BAM Barozzi Art Management – Pisa; C23homegallery – Lucca; Casati Arte Contemporanea – Muggiò, Monza/Brianza; CELLAtemporaryspace – Santa Margherita Ligure, Genova; Daliano Ribani Arte & Aste – Carrara; EVA gallery – Mosca, Russia; Galleria Alessia Formaggio – Vigevano, Pavia; Galleria d’Arte La Piazzetta – Udine; Galleria Delle Visioni – Piacenza; Galleria Federica Ghizzoni – Milano; GALLERIA93ARTECONTEMPORANEA – Prato; Gian Marco Casini Gallery – Livorno; LDXArtodrome gallery – Berlin / Malta / Hong Kong; Malinpensa Galleria d’Arte by La Telaccia – Torino; Mangano Arte – Cremona; Marco Antonio Patrizio Gallery – Padova; PoliArt Contemporary – Milano; Vannucchi Arte – Prato; Vinci Arte – Padova; VIOL@RTE by Emozioni d’arte – Legnano, Milano/ Galliate, Novara.

LETTURE CRITICHE: Archway Project, con Navid Azimi Sajadi e Baris Saribas – Istanbul, Turchia / Roma; Galleria Giovanni Bonelli – Milano con Angelo Filomeno e Bertozzi&Casoni; Me Vannucci con Giuliano Tomaino e Gianni Ruffi; Rizomi – Parma con Andrea Saltini e Canemorto.
TEMPORARY ART ZONE – Solo Show: Fernanda Mancini – Roma / Berlino; Mariacristina Vimercati – Milano; Marina Bonatti – Parma; Mauro Molinari – Velletri, Roma; Tiziano Rossano Mainieri – Bologna; Uovo alla Pop – Livorno

EDITORIA: Combat Art Review – Livorno; Viero / Viero per l’Arte – Porcari, Lucca

ART TRACKER: Capitolo 1 “Turmoil” alla Casermetta San Frediano di Lucca (opening giovedì 16 maggio, ore 18), Capitolo 2 “The Tent” in fiera (da venerdì 17 maggio). Progetti site specific di: Stefano Bazzano (Vibo Valentia, 1990), Franceso Levy (Livorno, 1990), Paolo Peroni (Cuggiono – Milano, 1984) e Maddalena Tesser (Vittorio Veneto – Treviso,1992).

SCHEDA TECNICA LUCCA ART FAIR 2019:

Dove
Lucca, Polo Fiere, via della Chiesa XXXII, trav I, 237

Quando
Venerdì 17 maggio 17,00 – 20,00
Sabato 18 maggio 11,00 – 20,00
Domenica 19 maggio 11,00 – 20,00

Ingresso
Biglietto giornaliero venerdì 17 maggio: € 5,00
Biglietto giornaliero sabato 18 e domenica 19 maggio: € 10,00
Ridotto giornaliero sabato 18 e domenica 19 maggio: € 8,00*
Ingresso ridotto giornaliero per gruppi (minimo 10 persone), disabili, invalidi e over 65.
Ingresso gratuito per i ragazzi fino a 12 anni compresi accompagnati da adulti.
Ridotto easy € 5,00 studenti muniti di tesserino o libretto identificativo
Convenzioni varie: Carta Più e Multipiù – Feltrinelli – Confindustria Toscana Nord – Teatro del Giglio, Lucca – Museo della follia, Lucca – Fondazione Ragghianti, Lucca

Parcheggio
Parcheggio gratuito e coperto antistante l’ingresso.

Bus navetta gratuito
Sabato e domenica, dalle ore 11 alle ore 19. Andata e ritorno ogni 20 minuti con seguenti fermate: Stazione Centrale di Lucca, Porta San Pietro, Polo Fiere.

Partner
Satura, PoliArt, Viero per L’Arte

Contatti
T.O.E. | T +39 3311303702 | E info@luccaartfair.it | http://www.luccaartfair.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...