ROMA: Festa della Musica

La Festa della Musica 2017 “MINIMA COLLOQUIA” concerto di Daniele Roccato

Mercoledì  21 giugno 2017 a partire dalle 20.30 l’Accademia Nazionale di San Luca partecipa alla Festa della Musica 2017 con il concerto MINIMA COLLOQUIA, una suite per contrabbasso solo di Daniele Roccato (compositore, contrabbasso) con nota introduttiva di Francesco Antonioni (compositore).

Il concerto gratuito sarà eseguito all’interno del cortile di Palazzo Carpegna, sede dell’Accademia.

La Festa della Musica nasce il 21 giugno 1982 in Francia, ma in pochi anni è diventata un fenomeno sociale che si svolge in Europa e nel mondo. Dal 2002 è presente anche in Italia dove si svolgono tantissimi concerti di musica dal vivo all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere.

Daniele Roccato contrabbassista solista e compositore è stato invitato a suonare in molti dei festival e delle sale da concerto più prestigiose del mondo, spesso presentando proprie composizioni.
Per lui hanno scritto e trascritto Gavin Bryars, Julio Estrada, Ivan Fedele, Sofia Gubaidulina, Hans Werner Henze, Terry Riley, Nicola Sani, Stefano Scodanibbio.
Gubaidulina, nel 2013, ricevendo il Leone D’oro de La Biennale di Venezia, ha dichiarato: “Daniele Roccato è un genio… la sua interpretazione mi ha totalmente sconvolta. Non ho mai sentito un contrabbasso suonare in questo modo”  RAI (RadioTre).
Assieme a Scodanibbio ha fondato l’ensemble di contrabbassi “Ludus Gravis”, del quale è concertatore e solista.
Con lo scrittore, drammaturgo e attore Vitaliano Trevisan ha realizzato i lavori teatrali Solo et Pensoso, Time Works, Note sui Sillabari, Madre con Cuscino, Campo Marzo 9/10, Burroughs in Cage, Good Friday Night, che lo hanno visto coinvolto in qualità di compositore e performer. Per il danzatore e coreografo Virgilio Sieni ha scritto le musiche di Agorà Tutti, Vangelo secondo Matteo (prodotti da La Biennale di Venezia), CORPUS Deposizioni e Visitazioni, Vita Nova, DOLCE VITA Archeologia della Passione (Prodotto da RomaEuropa Festival), Le Sacre – Preludio (prodotto da Teatro Comunale di Bologna), Quintetti sul nero, Cantico dei Cantici.
Nell’ambito del teatro d’avanguardia ha scritto le musiche per NuvoleCasa e Monsieur Teste, realizzato da Socìetas Raffaello Sanzio (Chiara Guidi) e per LUS, realizzato dal Teatro delle Albe (Ermanna Montanari, Marco Martinelli. Produzione ERT Emilia Romagna Teatro), per il quale ha ottenuto la nomination al Premio UBU 2015 come compositore.
Nel campo della creazione estemporanea e dell’improvvisazione ha realizzato progetti concertistici e discografici con Mark Dresser, Marc Ducret, Vinko Globokar, Garth Knox, Joëlle Léandre, Thollem McDonas, Butch Morris, Barre Phillips, Dominique Pifarély, Michele Rabbia, Terry Riley, Bruno Chevillon, Paolo Damiani.
Alcuni dei suoi molti lavori di trascrizione sono in corso di pubblicazione per le edizioni Sikorski, Schott e Salabert. Ha portato il contrabbasso solista nell’ambito pop con i progetti in trio con Lucio Dalla e con Roberto Vecchioni.
Titolare della cattedra di contrabbasso presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, è spesso invitato a tenere seminari presso prestigiose accademie e università. Fra queste ricordiamo: Conservatoire National Supérieur (Parigi), Universitat der Kunste (Berlino), San Francisco State University, Norwegian Academy of Music (Oslo), Università Ca’ Foscari di Venezia, UNAMM (Città del Messico), UNEAC (L’Havana), Royal Danish Acadmy of Music (Copenhagen). Ha registrato per ECM, Wergo, Sony. Diversi suoi concerti sono stati trasmessi da Rai RadioTre e dal canale Sky ARTE. E’ “Artista in Residenza” presso l’Istituzione Sinfonica Abruzzese per il 2017.

#festadellamusicaroma  www.festadellamusicaroma.it

 

L’ACCADEMIA NAZIONALE
DI SAN LUCA

“L’Accademia Nazionale di San Luca ha lo scopo di promuovere le arti e l’architettura, di onorare il merito di artisti e studiosi, eleggendoli nel Corpo accademico, di adoperarsi per la valorizzazione e la promozione delle arti e dell’architettura italiane.” [Statuto 2005, art.1]
Il primo degli Statuti, voluto da Federico Zuccari, risale al 1593 e nel corso del Seicento, l’Accademia ha assunto come simbolo l’immagine di San Luca evangelista, pittore e protettore degli artisti.
Dal 1705 l’Accademia adotta come proprio emblema un triangolo equilatero, costituito da pennello, stecca e compasso, per esprimere la pari dignità ed unità delle tre arti: pittura, scultura ed architettura, sotto l’egida del disegno, come ribadito dal motto oraziano “aequa potestas” che lo accompagna. Nei secoli l’emblema accademico, pur sostanzialmente invariato, assume forme diverse fino alla trasformazione, nel 1934, con l’adozione di un medaglione con l’immagine di San Luca che dipinge, ancora oggi simbolo dell’istituzione accademica al pari del triangolo equilatero.
Il corpo accademico è articolato secondo le tre classi di pittura, scultura ed architettura ed è costituito complessivamente da novanta Accademici Nazionali, trenta Accademici Stranieri, trentasei Accademici Cultori, ventiquattro Accademici Benemeriti.

L’Accademia di San Luca, assunto il titolo di Insigne e Pontificia nel XIX secolo, diventa dal 1872 Accademia Reale e, dal 1948, Nazionale.
Seguendo la tradizione dell’Accademia, in base a quanto ribadito anche dagli ultimi statuti, l’Istituzione promuove diverse attività culturali finalizzate alla valorizzazione delle belle arti. Nell’ambito di tali iniziative vengono curati la pubblicazione di volumi relativi all’Accademia e alla sua storia e l’allestimento di mostre negli spazi espositivi. Le opere delle collezioni accademiche (dipinti, sculture, disegni ed altro) sono restaurate e concesse in prestito in occasione di mostre nazionali ed internazionali.
Le sale accademiche sono utilizzate anche per la presentazione di libri e per lo svolgimento di conferenze e convegni. Particolare attenzione viene rivolta dall’Accademia ai giovani artisti e ai giovani studiosi mediante il conferimento di premi e borse di studio.

L’Accademia pubblica un Annuario e, ogni sei mesi, un Notiziario nel quale vengono sinteticamente illustrate le attività più recenti o di prossima realizzazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...