MAGIA E SIMBOLISMO FRA PASSATO E PRESENTE

cosmic-child-bunnie-reiss.jpg

Bunnie Reiss è un’artista multidisciplinare di Los Angeles che spazia dalla pittura su tela ai graffiti, dalle installazioni alle sculture tessili e che si dedica all’arte con l’obiettivo di mettere insieme materiali, culture, esperienze, il passato e il presente. Esplorando situazioni inconsuete, luoghi dimenticati e memorie del passato, vuole raccontare storie attraverso un immaginaro visivo unico, intriso di magia e immaginazione, creando visioni che sembrano provenire da un universo parallelo popolato da creature incantate.
Bunnie Reiss è decisamente un personaggio eccentrico e sopra le righe e la sua esuberanza si riflette in modo cristallino nelle sue opere. Spesso vedendo un artista così eclettico pensiamo che abbia uno stile unico ma stavolta è più vero che mai. E’ difficile trovare altrove qualcosa di più caratteristico, immagini così incredibilmente colorate, oniriche, esoteriche, legate a una spiritualità pagana e al culto di animali totem.

Bunnie Reiss ha realizzato “The Cosmic Child” una serie di quadri acrilici su tavola ispirati alla Cosmologia di Platone. Ha inventato una nuova storia dell’universo in cui i personaggi diventano le stelle che creano il mondo intorno a noi e da questa serie ha tratto un libro illustrato per bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...