SIGMA SD QUATTRO E “AUTO BINNING”

Filtro-antipolvere-2-350.jpgContinua il test approfondito della Sigma SD Quattro, la prima mirrorless ad ottiche intercambiabili dotata di sensore Foveon, e questa volta il bravo Rino Giardiello – uno dei maggiori esperti utilizzatori professionali in Italia – ha preso in esame il rumore alle alte sensibilità e la poco nota funzione “Auto Binning” introdotta con l’ultima versione di Sigma Photo Pro. L’articolo è già disponibile su Nadir Magazine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...